Il total white dal design pulito, contraddistinto da geniali arrangiamenti minimalisti, è uno dei trend d’arredo più in voga negli ultimi tempi.

Nella sua semplicità ed essenzialità, il total white è uno stile ricco di fascino e ricercatezza, in grado di impreziosire ogni ambiente domestico con una sorprendente luminosità e purezza visiva.

Il candore del bianco, infatti, amplifica la luminosità degli ambienti, donando maggiore respiro anche agli appartamenti di piccole dimensioni, ed aumentandone, al contempo, la percezione di ampiezza, freschezza ed ariosità.

Pareti ampie, parquet sbiancati, marmo chiaro, grandi vetrate, piastrelle diamantate lucide, linee pulite, specchi e volumi squadrati caratterizzano lo stile minimal total white, creando un’atmosfera sofisticata ed accogliente.

La sobria eleganza del bianco, puro, semplice e rilassante, tinge ogni ambiente di casa, accompagnandosi al legno naturale ed al metallo degli arredi dall’impronta industriale. Un must in un appartamento arredato in stile minimal total white sono divani e poltrone con rivestimenti in tessuto o pelle bianca.

Colore neutro per eccellenza, il bianco si sposa armoniosamente con qualsiasi tipo di arredo e permette di realizzare contrasti cromatici interessanti.

Accorgimenti per arredare in stile minimal total white

L’abbondanza del bianco può essere interrotta dalle gradevoli note di colore verde brillante delle piante con finalità decorativa, che portano un richiamo sofisticato alla natura in ogni ambiente. Sì, quindi, a bonsai, piante in idrocoltura e piante ornamentali sempreverdi, da collocare in diversi angoli delle stanze.

Il bianco permette di giocare con oltre cento sfumature diverse, dalle tonalità vellutate, come il bianco panna e l’avorio, adatte alla zona living, alle camere da letto ed alla zona pranzo, alle gradazioni più fredde, come il bianco ghiaccio, adatte alla stanza da bagno.

Con i giusti accorgimenti è possibile rendere l’atmosfera più calda ed accogliente. Giocare con forme differenti e diversi materiali, ed introdurre in ogni ambiente tessili pregiati e soffici, come tappeti, cuscini e tende, aiuta a riscaldare l’ambiente, scongiurando l’effetto asettico.